giovedì 6 marzo 2014

[What is my best?] Make up intenso in toni neutro/freddi e profondi

Ciao bimbe!
Rieccoci col secondo appuntamento della serie What's my best? in collaborazione con Annalisa, Axelle e Vanessa. Nel primo episodio avevamo sperimentato un trucco soft sui toni freddi e profondi, andate qui per scoprire come è andata a finire :P
Quest'oggi ci cimentiamo in un make up simile al primo, ma più intenso, utilizzando tinte più corpose e forti, per un make up dai contrasti più marcati.



Partiamo dal mio make up.

Camilla

Sembro sempre una musona, mo' vi beccate la mia dentatura cavallina (sì, sono accucciata per terra e in pigiama u_u)





 Prodotti usati:
Fondotinta minerale Light Olive Jade Minerals + fondotinta minerale Light Neutral Neve Cosmetics
Correttore Instant Anti Age Maybelline
Cipria minerale Hollywood Neve Cosmetics
Blush dal duo terra e blush Rose Glow Avon
Primer occhi Light Beige Avon
Ombretto minerale Zen Neve Cosmetics nell'angolo esterno
Ombretto Tease dalla Naked2 Urban Decay sulla palpebra mobile
Ombretto Bootycall dalla Naked2 Urban Decay nell'angolo interno
Glide-on eye pencil Perversion Urban Decay
Mascara Better Than Sex Benefit
Liquid Ink Essence
Ombretto Blackout dalla Naked2 Urban Decay per le sopracciglia
Matita labbra Femme Fatale Essence
Satin Lipstick Runaway Red MAC (L.E.)

Io mi sento una gran figa con questo trucco u_u
A parte gli scherzi, il make up occhi è intenso e profondo e fa risaltare la mia iride scura, dà definizione al mio occhio a mandorla e lo rende piuttosto languido. Vedrete che, nonostante i miei occhi non siano truccatissimi, risultano più marcati rispetto alle altre ragazze, questo è perchè, come avevamo intuito nel post precedente, non ho molta palpebra e i miei occhi sono incorniciati dalle sopracciglia che, folte e nere come sono, fanno davvero la differenza, per cui ho bisogno di poco trucco per evidenziare gli occhi.
Sulle labbra ho usato il mio rossetto rosso preferito, Runaway Red, un rosso freddo profondo (la versione fredda di Russian Red, lui sì che è davvero blue-based). E' il rosso perfetto per me: ha la giusta dose di cupezza e risulta esattamente rosso sul mio viso (per esempio, Russian Red su di me appare più marroncino, sembra caldo; vedremo che su Annalisa e Vanessa lo stesso Runaway Red sarà diversissimo).
E' il classico make up "alla Bellucci", come lo chiamo io, ovvero il tipico trucco intenso e profondo da donna mediterranea, e in effetti è forse l'etichetta che più mi si addice.

Annalisa


Annalisa sta benissimo con questo make up: la valorizza e le illumina il viso.
Il trucco occhi definito da abbondante kajal è perfetto per i suoi occhi tondeggianti, infatti risultano più languidi, e notate che sembrano meno marcati rispetto ai miei (per un mero discorso di lineamenti, come dicevo prima). Il rossetto che ha usato Anna è lo stesso che ho utilizzato io: Runaway Red. 


Su Anna risulta un filino più caldo e, come il resto del make up, meno intenso che su di me. Sicuramente lei è caratterizzata da colori più freddi di me, e non dimentichiamoci che sotto quella chioma bionda si nasconde una morona intensissima, ecco perchè su di lei sembra che il colore non sia mai abbastanza, continuo a pensare che sia più intensa di me.
Nell'insieme, credo che il make up doni di più a me per un semplice discorso di colorazioni: io ho sovrattoni rossi (sia in faccia che sulle labbra) piuttosto spiccati, Anna ce li ha magenta. Non è un caso che a me stiano meglio i rossi, a lei i berry.


Axelle


Axelle è bellissima e questo make up non le sta affatto male. Però c'è qualcosa che stona, qualcosa che non la rende valorizzata al massimo, non trovate? Io credo che, prima di tutto, possa spingersi oltre come intensità (è anche vero che noi altre abbiamo caricato di più gli occhi, se lo avesse fatto anche lei, risulterebbe perfetta da quel punto di vista), ma soprattutto, siamo ancora in presenza di colori troppo freddi per lei. I marroncini utilizzati per gli occhi risultano grigiastri, la spengono invece di illuminarla. Il rossetto, Ronnie Red di Mac (rosso lampone profondo, freddo), risulta più magenta che rosso su di lei, proprio perchè più freddo della carnagione di Axelle. Non le sta affatto male, anzi, però anche sulle labbra una tonalità più calda le renderebbe davvero giustizia.
Nel complesso, credo che Axelle sia più intensa e profonda rispetto al make up che ha realizzato, inoltre la sua luce ambrata richiede nuance altrettanto calde.


Vanessa


Vanessa risulta più la più "carica" rispetto a tutte noi, il make up su di lei è molto più evidente.
Sugli occhi ha usato anche lei colori sul taupe, però sembrano grigiastri, come su Axelle.
Sulle labbra pure lei ha applicato Runaway Red, eppure è ancora una volta diverso rispetto sia a me che ad Annalisa:


 Su Vanessa Runaway Red (dalla regia mi dicono che dal vivo era molto più intenso che in foto) risulta più freddo e più magenta, mentre su di me e Annalisa è un vero e proprio rosso.
Per queste ragioni, abbiamo dedotto che Vanessa non è fredda come pensavamo, ma piuttosto neutra, era la sua carnagione pesca-rosata che ci traeva in inganno, ma i colori e le reazioni che essi suscitano sui nostri volti non mentono, e lei pare meno fredda di me e Annalisa.
In generale, la preferisco con occhi meno carichi e labbra meno intense, perchè mi sembra che sovrastino i suoi lineamenti vellutati, li vedrei però azzeccati per un'occasione speciale. Inoltre, colori più neutri sarebbero preferibili, alla luce delle nostre scoperte futuristiche xD

Ricapitolando:


Io risulto valorizzata al mio massimo, gli occhi e le labbra (rosse) intensi e profondi si armonizzano perfettamente al mio viso e ai miei colori senza sovrastarmi.
Axelle è ancora una volta penalizzata dalla temperatura del make up, troppo freddo per la sua carnagione ambrata; però può spingere ancora in quanto a profondità e intensità.
Su Vanessa il make up risulta molto evidente e tende a sovrastare il suo viso delicato, inoltre sarebbero preferibili tinte più neutre.
Annalisa sta benissimo, sebbene un rossetto più profondo sui toni del berry sarebbe stato perfetto per lei.

Insomma, queste erano le mie disquisizioni metafisiche sull'argomento, fatemi sapere se siete d'accordo con le mie conclusioni, se avete notato qualcosa a cui io non ho fatto caso.
Non dimenticatevi di andarvi a leggere il primo post della serie, nel caso ve lo foste perso/scordato!

Vi lascio ai post delle ragazze:
Annalisa
Axelle
Vanessa


Un bacione,



16 commenti:

  1. LaDama Bianca6 marzo 2014 12:07

    che belle :) secondo me questa tipologia di make up dona a tutte e 4, a differenza del precedente.

    RispondiElimina
  2. Incredibile: indossate tutte e 3 lo stesso rossetto e sembrano 3 diversi!
    Non vedo l'ora di fare il trucco per la prox settimana...mi sto appassionando un sacco!

    RispondiElimina
  3. Io nel pomeriggio ho tolto Runway Red e messo Unlimited.. Stavo moooolto meglio!

    RispondiElimina
  4. Camilla Burgassi6 marzo 2014 14:58

    Sì, nella media siamo più valorizzate rispetto all'altro post, solo Vanessa rimpiange i colori soft, noi altre abbiamo preso vita, chi più chi meno :D

    RispondiElimina
  5. Camilla Burgassi6 marzo 2014 14:59

    Questa storia di Runaway Red ha dell'incredibile (ho già provveduto a chiamare lo staff di Mistero) xD
    Anch'io sono impaziente per il prossimo trucco, soprattutto perchè utilizzerò un ombretto che adoro :Q___

    RispondiElimina
  6. Camilla Burgassi6 marzo 2014 15:00

    Ci credo Vane, con quegli occhioni Unlimited è stata la scelta vincente :3

    RispondiElimina
  7. Mi piace tantissimo questo tipo di post!! è veramente utilissimo, tutti trucchi bellissimi. Su di te sta veramente bene quel trucco

    RispondiElimina
  8. Camilla Burgassi8 marzo 2014 21:25

    Grazie Foffy <3
    Secondo me dovresti applicare l'eyeliner partendo da metà occhio, o quanto meno fare una linea ipersottile dall'angolo interno a metà occhio, e non seguire la forma naturale del tuo occhio, ma fare una linea più dritta verso l'esterno, anche la codina (invece di fare un'ondina metà occhio-angolo esterno-codina, fai una linea dritta). Non è facile spiegarlo, spero tu abbia capito >.<

    RispondiElimina
  9. Camilla Burgassi8 marzo 2014 21:26

    Grazie cara *-* Continua a seguire la serie allora, ne vedrai delle belle ;)

    RispondiElimina
  10. Camilla Burgassi8 marzo 2014 21:28

    Ma grazie cara, mi fa piacere che questi post siano utili. E' bene far passare il messaggio che ogni viso reagisce in modo diverso ai colori, per cui l'unica sicurezza quando si comprano prodotti make up è provarli su se stessi, diffidare da swatch fatti da Pinco Pallino ;)

    RispondiElimina
  11. Ho appena letto il tuo commento, sono tornata adesso a casa dopo essermi truccata (la bruciatura si è estinta :D) e ho fatto proprio questa linea di eyeliner! Incredibile! :D

    Sono partita lasciando libero l'angolo interno e ho tracciato una linea molto orizzontale :)
    La vedrai nel prossimo post che pubblicherò, così saprai dirmi se valorizza il mio tipo di occhio ;)

    RispondiElimina
  12. Federica Didica11 marzo 2014 13:48

    tu sei una gran figa con questo trucco!!!! ti sta da dio, sei super sexy e sei bellissima....bello bello...tra l'altro pensare che avete lo stesso rossetto mi ha sconvolta....queste collaborazioni sono stupende...continuate cosi!!!

    RispondiElimina
  13. Camilla Burgassi11 marzo 2014 14:25

    Ahahaahah ma grazie Fede <3
    Sta storia del rossetto ha sconvolto la terra, c'hanno pure dedicato un servizio su Mistero u_u
    Stay tuned per il prossimo appuntamento!!

    RispondiElimina
  14. Questo esperimento è brillante e intelligente. Complimentoni per l'idea, è proprio l'esemplificazione di tante parole spese su sottotono & amici vari!

    RispondiElimina
  15. Camilla Burgassi12 marzo 2014 21:46

    Ti ringrazio di cuore, credo che infatti bisognerebbe parlare meno e guardare di più, e cosa c'è di più diretto e comunicativo delle foto? :D

    RispondiElimina
  16. Continua a piacermi un sacco questa serie di post!

    RispondiElimina